• English
  • Italiano
Condividi contenuti

Il contributo dell'Azione cattolica

Versione stampabile
Il contributo dell'Azione cattolica
alla costruzione della comunità nazionale italiana
Phlippe Chenaux e Paolo Trionfini (a cura di)
Roma
Ave
2013

È uscito il volume Il contributo dell’Azione cattolica alla costruzione della comunità nazionale italiana, a cura di Philippe Chenaux e Paolo Trionfini, Roma, Ave, 2013. L’opera, attraverso l’approfondimento di qualificati studiosi, cerca di cogliere il contributo offerto alla costruzione della nazione dall’Azione cattolica, che è stata la prima realtà associata a sorgere all’indomani dell’unificazione del Paese, quando ancora il processo non si era completato, e a fregiarsi del titolo di «italiana», quando ancora l’intransigentismo improntava l’atteggiamento verso i «fatti compiuti».

L’intento della raccolta dei saggi non è ripercorrere la storia della più antica associazione ecclesiale, ma piuttosto di restituire alcuni passaggi significativi, che hanno concorso a «fare l’Italia».

La serie di istantanee che si susseguono – messe a fuoco da Mario Casella, Antonio Mancini, Alba Lazzaretto, Roberto P. Violi, Piero Pennacchini, Caterina Ciriello, Paolo Trionfini, Philippe Chenaux, Vittorio De Marco – lasciano intravedere un filo rosso che si distende lungo l’intero arco temporale dell’Italia unita: per quanto subita, contrastata, accettata, compenetrata, guidata, la storia della nazione non è pienamente comprensibile se non si tiene adeguatamente conto del contributo offerto dall’Azione cattolica italiana.