• English
  • Italiano
Condividi contenuti

L'Azione cattolica italiana nella storia del Paese e della Chiesa (1868-2018)

Versione stampabile

Il Convegno si terrà nei giorni 6-7 dicembre 2018 presso l'Archivio storico della Presidenza della Repubblica - Palazzo Sant'Andrea, Via del Quirinale 30 - Roma.

Il numero dei posti è limitato. Le iscrizioni sono aperte fino al 22 novembre 2018. Per motivi di sicurezza, è necessario compilare i campi sottostanti.

Privacy

Informativa privacy

La Fondazione denominata "Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI" (di seguito, Istituto), in qualità di Titolare del trattamento, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (di seguito, Codice privacy), nonché dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016 (di seguito, Regolamento privacy), e successive modificazioni ed integrazioni, raccoglie e successivamente tratta dati personali dei partecipanti (di seguito, l’Interessato) – anche in qualità di relatori – al convegno e/o altro evento di carattere culturale e/o scientifico (di seguito, l’Evento).

1. Finalità e modalità del trattamento.

I dati personali, forniti volontariamente con la compilazione del form di iscrizione, sono trattati nell’ambito dell’attività culturale e/o scientifica dell’Istituto, per il perseguimento delle seguenti finalità:

  1. iscrizione e relativa partecipazione dell’Interessato all’Evento;
  2. adempimenti di carattere fiscale, amministrativo e contabile strettamente connessi alla citata partecipazione;
  3. adempimento di specifici obblighi previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
  4. invio gratuito di documentazione afferente l’Evento;
  5. utilizzare l’immagine e/o la voce dell’Interessato ritratti nel corso dell’Evento, all’interno di video, audio e/o fotografie dell’Evento stesso pubblicati sul sito web.

2. Base giuridica del trattamento, natura del conferimento e conseguenze di un eventuale rifiuto, consenso dell’Interessato.

Con riferimento alle finalità di cui al precedente paragrafo 1, punti a), b), c), d) e e) il conferimento dei dati personali è obbligatorio e costituisce requisito necessario per l’iscrizione e la relativa partecipazione all’Evento, quindi non necessitano di un esplicito consenso.

3. Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e ambito di comunicazione.

In relazione alle finalità del trattamento sopra indicate, e nei limiti strettamente pertinenti alle medesime, i dati personali dell’Interessato saranno comunicati in Italia, ai seguenti soggetti, ai fini dell’iscrizione e successiva partecipazione all’Evento:

  1. all’Amministrazione finanziaria e ad altre pubbliche Autorità, ove imposto dalla legge o su loro richiesta:
  2. agli istituti di credito per le disposizioni di pagamento solo nel caso di riconoscimento di un contributo volontario per sostenere  le spese per l’organizzazione dell’Evento;
  3. alle strutture e/o società esterne di cui l’Istituto si avvale, preposte allo svolgimento di attività connesse, strumentali o conseguenti all’iscrizione e successiva partecipazione all’Evento (ad esempio, per la spedizione del programma dell’evento, per la sistemazione alberghiera, ecc);
  4. ai consulenti esterni (ad esempio, per la gestione degli adempimenti fiscali).

4. Diritti dell’Interessato

L’art. 7 del Codice privacy e gli artt. 15 e segg. del Regolamento privacy conferiscono all’Interessato il diritto di ottenere:

  • la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare;
  • l’aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge – compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono raccolti o successivamente trattati – l’attestazione che tali operazioni sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’Interessato ha inoltre il diritto:

  • di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali come previsto dall’art. 77 del Regolamento privacy, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

Per conoscere l’elenco dettagliato e costantemente aggiornato dei soggetti cui i dati personali dell’Interessato possono essere comunicati e per esercitare i diritti di cui all’art. 7 del Codice privacy e gli artt. 15 e segg. del Regolamento privacy, il medesimo può rivolgersi ai seguenti recapiti del Titolare del trattamento:

Fondazione Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI

Via Aurelia n. 481 - 00165 Roma (Rm)
Telefono +39 06.6627925 - Email: info@isacem.it

5. Durata del Trattamento

Fatti salvi gli obblighi di legge i dati personali degli Interessati saranno conservati per la sola durata dell’Evento. In ogni caso, il trattamento avrà una durata non superiore a 5 anni dalla data dell’evento, se gli Utenti non ne avranno richiesto antecedentemente la cancellazione.

Il trattamento dei dati personali avviene, sotto l’autorità del Titolare del trattamento, da parte di soggetti specificamente incaricati, autorizzati ed istruiti al trattamento ai sensi dell’art. 30 del Codice privacy e degli artt. 28 e 29 del Regolamento privacy, mediante strumenti manuali, informatici o telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità e comunque in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati personali.

Fermo restando quanto previsto dalla legge, i dati personali saranno conservati per un periodo determinato in base a criteri fondati sulla natura e sulla durata dell’Evento, nonché sulle ulteriori esigenze dell’Interessato.