• English
  • Italiano
Condividi contenuti

Chiusura estiva

L’Isacem-Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI rimarrà chiuso durante il periodo estivo da martedì 13 agosto a lunedì 2 settembre 2019.

Il servizio agli utenti, l’accesso all’archivio e alla biblioteca riprenderanno regolarmente martedì 3 settembre 2019, secondo i consueti orari di apertura dell’Istituto.

Da tutti noi, gli auguri per una buona estate.

L’Azione cattolica nel mondo

È uscito presso l’Ave, nella collana «Ricerche e documenti», L’Azione cattolica nel mondo. Problemi e linee di sviluppo dalle origini fino al Concilio Vaticano II, a cura di Paolo Trionfini. Il volume presenta per la prima volta un quadro comparato della storia delle associazioni di Azione cattolica nel mondo, di cui è ripercorsa, attraverso la competenza di studiosi di respiro internazionale, la parabola in Svizzera (Luigi Maffezzoli), Germania (Claus Arnold), Austria (Johannes Schwaiger), Francia (Magali Della Sudda), Spagna (Feliciano Montero), Polonia (Mariusz Leszczyński), Italia (Paolo Trionfini), Messico (Massimo De Giuseppe) e Argentina (Ricardo Walter Corleto), inquadrandone gli sviluppi sullo sfondo di due efficaci scenari di contesto generale (Philippe Chenaux e Giorgio Vecchio).

«Dialoghi», il numero 2 del 2019

È uscito il secondo numero del 2019 di «Dialoghi», la rivista culturale trimestrale promossa dall’Azione cattolica italiana in collaborazione con l’Isacem-Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI e l’Istituto Vittorio Bachelet. Il fascicolo, oltre all’editoriale di P. Grassi, L’Europa che verrà, contiene il dossier Il potere della comunicazione, curato da G. Borsa e D. Pagliacci, con i contributi di C. Danani (Il mito della trasparenza), F. Bordignon e L. Ceccarini (L’ambivalenza della comunicazione, in politica), M. Morcellini (Giovani e partecipazione al tempo dei social), M. Rizzi (La dimensione performativa della parola, nell’oggi), N. Vittadini (L’opinione pubblica sui social media. Glossario), e un forum con V. Corrado, A. Silla e M. Tarquinio (Da Rete a Comunità. Un cammino di verità).

L'associazione magistrale "Nicolò Tommaseo"

È uscito per la collana «Ricerche e documenti» dell’Isacem, presso l’Ave, il volume L’associazione magistrale “Nicolò Tommaseo”. Storia di maestri cattolici, 1906-1930 di Andrea Dessardo, ricercatore di Storia della pedagogia presso l’Università Europea di Roma. Nata nel 1906 dalla secessione dall’Unione magistrale nazionale, l’Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo”, di cui l’Isacem conserva  il fondo archivistico, raccolse e guidò per ventiquattro anni i maestri elementari cattolici, giungendo a toccare i venticinquemila soci. La sua storia costituisce un tassello importante nel più vasto campo degli studi sul movimento cattolico, sulla sua partecipazione al dibattito socio-politico del primo Novecento, sui suoi rapporti con lo Stato e le gerarchie ecclesiastiche, con l’Azione cattolica, il Partito popolare e con il fascismo, delineando un percorso tutt’altro che univoco, e anzi problematico e contraddittorio, segnato da crisi periodiche, rivelatrici della difficoltà di dare ai cattolici italiani una rappresentanza politica unitaria.