• English
  • Italiano

Condividi contenuti Segui il canale Youtube Seguici su Facebook

Collegio assistenti dell'Azione cattolica italiana, anni '40-'90

Versione stampabile
Collegio assistenti dell'Azione cattolica italiana, anni '40-'90
Consistenza
buste 217 (ml 19,5)
 
Soggetto produttore
Collegio assistenti dell’Azione cattolica italiana
 
Storia istituzionale
Lo Statuto del 1940 prevede, all’articolo 39, l’istituzione del Collegio assistenti ecclesiastici centrali dell’Azione cattolica italiana, che risulta composto dall’assistente e dal vice-assistente generale, dagli assistenti e dai vice-assistenti centrali delle singole associazioni nazionali. Si tratta della formalizzazione di una prassi avviata con riunioni periodiche, seppur saltuarie, nel corso degli anni Venti, dopo la riforma introdotta da Pio XI.
La struttura, anche nella configurazione di fondo, è confermata dallo Statuto del 1946, che prevede di fatto l’inserimento degli assistenti delegati agli enti e segretariati dipendenti dall’associazione. Solamente dopo questa data il Collegio assistenti acquista una fisionomia definita, divenendo un organismo importante nella vita associativa, specialmente per quanto riguardi i rapporti con la Santa Sede prima e la Conferenza episcopale italiana poi.
A presiederlo, è l’assistente generale: Giovanni Urbani (1946-1955), Ismaele Castellano (1955-1961), Carlo Maccari (1961-1963), Franco Costa (1963-1972). Con la riforma statutaria del 1969, viene tolta l’indicazione dell’organismo, che continua ad esistere informalmente, anche se in modo meno incisivo, nella «nuova» Azione cattolica.
 
Storia archivistica
Recuperate in parte nelle cantine della Domus Mariae, in parte nella sede dell’Azione cattolica italiana in via della Conciliazione 1, le carte del Collegio assistenti sono state versate all’Istituto tra il 2005 e il 2006, prive di elenco.
 
Modalità di acquisizione
Il fondo è di proprietà dell’Istituto Paolo VI, dopo il trasferimento istituzionale del 1978.
 
Consultabilità
Il fondo, in attesa di riordino, non è consultabile.
 
Bibliografia
Luciano Osbat, Assistente generale dell’Azione cattolica (1946-1955). Materiali di ricerca sui primi anni di attività, in Giovanni Urbani Patriarca di Venezia, Edizioni Studium Cattolico Veneziano, Venezia 2003, pp. 71-100.