• English
  • Italiano
Condividi contenuti

I cattolici e il cinema in Italia tra gli anni ’40 e gli anni ’70

Versione stampabile
Manifesto del Centro cattolico cinematografico
Si è tenuto lo scorso giugno a Milano, presso il Dipartimento di Beni culturali e ambientali dell’Università degli studi di Milano, in via Noto 8, il Convegno internazionale di studi I cattolici e il cinema in Italia tra gli anni ’40 e gli anni ’70, che ha portato a compimento il Progetto di ricerca di interesse nazionale (Prin), facente capo alla stessa Università sotto il coordinamento di Tomaso Subini, su Il ruolo del cinema italiano nei processi di negoziazione dei conflitti socio-religiosi tra il 1945 e gli anni ’60.

L’Isacem-Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI ha collaborato attivamente al progetto attraverso la messa a disposizione del rilevante materiale documentario posseduto nel proprio archivio, in particolare nelle serie Segretariato centrale moralità ed Ente dello spettacolo del Fondo Presidenza generale dell’Azione cattolica italiana (http://www.isacem.it/it/fondi-archivistici/azione-cattolica-italiana-presidenza-generale-1922-1969-aci-pg).
Nel suo sviluppo, il Prin ha previsto la creazione di un portale che ospita un database contenente la documentazione resa disponibile dalle istituzioni archivistiche che hanno collaborato al progetto, per renderla fruibile agli studiosi.