• English
  • Italiano
Condividi contenuti

La Biblioteca centrale della Cisl

Versione stampabile
I lavoratori nello Stato, Giulio Pastore

Dopo l’inaugurazione della Biblioteca centrale della Cisl nel 2016, con il convegno Mondo cattolico e sindacato, l’Istituto ha avviato la catalogazione dei libri con l’inserimento nel Sistema bibliotecario nazionale. La Biblioteca, composta da 25.000 volumi e 1.100 periodici, costituisce un patrimonio molto rilevante per lo studio delle organizzazioni del lavoro, e comprende un’ampia selezione di saggi sulla storia del movimento sindacale, il mondo del lavoro e le organizzazioni dei lavoratori di taglio giuridico, economico, sociologico e storico.