• English
  • Italiano
Condividi contenuti

Pietro Costante Righini, 1932-1986

Versione stampabile
Pietro Costante Righini, 1932-1986

 
Consistenza
buste 47 (ml 4,2)
 
Soggetto produttore
Righini, Pietro Costante
 
Biografia
Nato a Desenzano del Garda (BS), il 20 settembre del 1908, Piercostante, come viene comunemente chiamato, entra fin dall’adolescenza nella Gioventù italiana di Azione cattolica della sua parrocchia, lavorando a Verona in uno stabilimento siderurgico. Chiamato a Roma da Luigi Gedda, nel 1936, per collaborare con la Giac come vice-delegato centrale, l’anno successivo diviene anche delegato nazionale dei Lavoratori.
Nel 1937 inizia la collaborazione al «Vittorioso», la rivista per ragazzi promossa dall’associazione, di cui Righini per un decennio è caporedattore e amministratore. A lungo collabora ai periodici giovanili dell’Azione cattolica, con articoli e racconti, spesso siglati con lo pseudonimo di «Picri». Nel corso della seconda guerra mondiale, è il responsabile dell’Ufficio informazioni del Vaticano per la ricerca dei militari dispersi e per l’aiuto ai prigionieri dei campi di concentramento.
Nel 1944, come rappresentante dell’Azione cattolica, partecipa alle riunioni che portano alla costituzione delle Associazioni cristiane lavoratori italiani (Acli), ed è designato segretario nazionale della Gioventù operaia cristiana. Nel 1949 è chiamato ad assumere la segreteria centrale dell’Unione uomini di Azione cattolica, carica che conserva ininterrottamente fino al 1969.
Dopo il nuovo Statuto, continua fino al 1986 a prestare la propria collaborazione alla Presidenza nazionale dell’Aci.
Muore ad Albano il 30 aprile 1988.
 
Storia archivistica
Il fondo personale, ordinato dallo stesso Righini, è rimasto sempre presso la sede dell’Azione cattolica in via della Conciliazione 1, ed è stato donato all’Istituto insieme ad un secondo fondo, costituito da Righini nel corso degli anni Ottanta, che contiene una serie cospicua (16 buste) di biografie «su soci esemplari dell’A.C.I. e del Movimento Cattolico».
 
Modalità di acquisizione
Donazione.
 
Strumenti archivistici
Inventario sommario.
 
Consultabilità
Il fondo è liberamente consultabile, previa autorizzazione del direttore dell’Istituto, salve le limitazioni previste dalla legislazione per la tutela del diritto alla riservatezza e all’identità personale.
 
Bibliografia
Cecilia Dau Novelli, Righini Pietro Costante, in Dizionario storico del movimento cattolico in Italia. Aggiornamento 1980-1985, diretto da F. Traniello, G. Campanini, Marietti, Genova 1997, pp. 419-420.